Spectacles,  Ville de Nice

Lou Festin dou Pouort 2011

La festa del porto di Nizza è giunta quest’anno alla sua ottava edizione.  

image from farm7.static.flickr.com
image from farm7.static.flickr.com
image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com
image from farm7.static.flickr.com
image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com
image from farm7.static.flickr.com
Sabato scorso il port Lympia di Nizza si è dunque animato ancora una volta di tutto ciò che serve a far festa: luci, musica spetttacoli e prelibatezze.

Quattro i grandi palchi su cui si sono alternati numerosi gruppi che hanno diffuso note dei generi più svariati lungo i vari quais.

image from farm7.static.flickr.com
Noi ci siamo trovati a passare sul Quai des deux Emmanuel mentre facevano la loro performance i Poum Tchack, un gruppo di musica swing davvero coinvolgente.

image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com
image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

Sui Quais, chiusi al traffico per l’occasione, si sono estese le terrazze dei ristorantini del porto, hanno trovato posto i vari stand gastronomici e gli intrattenimenti e i giochi gonfiabili per i più piccini. La folla ha letteralmente invaso il cuore di uno dei quartieri più antichi e affascinanti di Nizza.

image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com
image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com
Bancarelle, artisti di strada, punti di ristoro e soprattutto anche quest’anno ha avuto luogo per l’occasione la manifestazione chiamata “Villaggio degli Chefs” promossa da Slow Food di Monaco, dove era possibile assaporare per soli 5 euro a porzione le prelibatezze preparate dagli chefs dei ristoranti più blasonati della zona.

image from farm7.static.flickr.com
image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

E alla fine arrivano anche i fuochi d’artificio dal molo ad accendere di altre scintille la serata.

image from farm7.static.flickr.com
image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

 

 

Un commento

  • marco barsotti

    HAHAHA! Dal tuo post sembra che ci siamo occupati prima della festa, e da ultimo, delle pappe degli Chefs!
    Comunque la musica dei Poum Tchack mi ha veramente affascinato, finalmente delle sonorita’ nuove ed affascinanti (e non e’ cosa frequente).
    Una bellissima serata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *