Uncategorized

Ancora mare

ancora; e nonostante le previsioni mauvaises.

Adesso è facile trovare le calanques solitarie. Una volta partiti i turisti, tutto diventa più bello e silenzioso.
E anche più limpido e fresco, chissà perché. E’ come se, andandosene, la folla rumorosa portasse con sé anche quella cortina di aria umida, quel cielo un po’ opaco che sembra toglierti il respiro. O forse a farlo sono tutti quei corpi stesi al sole uno sull’altro. 

Mi rendo conto adesso che non sono mai scesa sulla spiaggia qui sotto ad agosto; se c’è una cosa che sopporto meno dell’assenza del mare è la presenza delle orde di turisti in spiaggia. 
Meglio cercare i posticini tranquilli; oppure aspettare.
Meglio aspettare settembre, col suo sole caldo e l’aria limpida, finalmente respirabile, l’acqua più cristallina ancora tiepida e, appunto, le calanques solitarie.

image from farm9.staticflickr.comimage from farm9.staticflickr.com

image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com
poche presenze sulle coste di Cap Ferrat; e ancor più slenziose di noi.

image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com

mercoledì torna l’estate, dicono.
la più bella, dico io. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *