Radio

Arrivederci

Ormai lo sapete, anche perché vi ho fatto una capa tanta: da domani mi tocca lasciarvi: non sarò più qui con voi a chiacchierare sul blog, non potrò godere di tutte le amenità di cui sarà senz’altro prodigo il nostro direttore e non potrò deliziare le mie orecchie con la musica di Play.
Lasciatemi dunque accomiatare come si deve dai miei amici di Playradio: un’incredibile squadra che ha saputo conquistarmi con la sua bravura, competenza e simpatia.
Grazie a tutti voi! Mi dispiace per quelli che non ho potuto fotografare, perché trasmettono da Roma, perché già latitanti, o semplicemente perché oggi non andavano in onda.

Grazie Luca Tommaso e Salvio, il vuoto che lasciate è davvero incolmabile, una voragine, e non aggiungo davvero altro
e grazie Simona che li precedeva in orari antelucani

 

Scusate ma alla rassegna di cui sopra devo aggiungere un “grattacapo” da Oscar

Grazie a Stefano che nel week-end, novello Diogene armato di lanternino in cerca di buone notizie, è riuscito a conquistare il mio affetto, sfidandomi con rompicapi e indovinelli. Grazie anche alla Giada dal sorriso davvero taumaturgico, che con lui forma uno spassoso e improbabile duo di fatto.

Grazie a Fabio e Francesca  che ci hanno guidato nella selva televisiva  con grande ironia e maestria; Grazie  a Marco e Petra, unici! e sempre meravigliosa la musica presentata in Playlist; grazie alla Flavia e alla Laura, splendide inquiline del mega attico all’ultimo piano; grazie a Emilio, a Giorgio, ad Andrea, a Monica, a Lorenzo, a Chicco.



Grazie ai già citati che nel week-end si sono dedicati a estenuanti staffette e maratone; grazie anche a Simone, sempre anche un ottimo supplente:

 

Grazie a chi si occupava di sport: grazie Gabriella, Massimo  e Mauro.
Ma soprattutto grazie a  tutti quelli il cui lavoro risulta forse meno evidente, ma certo non meno prezioso; a partire dai fonici. Grazie Nico, Terry, Leonardo, Maurizio, Filippo, Andrea, e a tutti quelli che probabilmente dimentico;

Grazie a tutta la redazione, alle addette al centralino e alla segreteria, grazie Irene e Marta;
Soprattutto grazie a Alex e a chi si dedica alla programmazione musicale: con la loro sensibilità e competenza hanno saputo regalarmi infiniti momenti di magia.

Sono sicura di aver dimenticato un mucchio di persone, ma le riunisco qui ora in un abbraccio collettivo: vorrei ora farvi entrare tutti in una grande bolla blu, spedirvi su un’astronave nello spazio e lanciarvi in orbita, da dove potrete per sempre continuare a suonare la musica che amo.

Perchè questa musica io la lascerò sempre suonare nel mio cuore: lì dentro nessuno la può spegnere

Barry White, China Black – Let the Music Play(live Taratata)

 

 

 

 

13 commenti

  • paoli

    whouuuuuuuu!!!!!!! Anto sei proprio incredibile….allla faccia della fan sfegatata…complimenti a te.

    Volevo augurarti una buona permanenza in quella che mi piace pensare e chiamare “Valle incantata”..porta con te in valigia i nostri sorrisi e la nostra energia…vedrai che ti aiuteranno a ricaricarti nonostante il lavoro, nonostante la “non voglia” di allontanarti dalla “civiltà” sono convinta che invece il silenzio, la natura , la pace  ti aiuteranno in questa fase della tua vita che ho letto essere veramten in una fase di grande transizione…appprofitta di questo periodo del silenzio…è nel silenzio che si riesce a cambiare prospettiva….e forse  tutte le cose poco piacevoli che ti sono capitate in questo periodo acquisteranno un senso….io di cuore te lo auguro.

    E poi ricorda…il silenzio e la solitudine sono molto belli se tu non ti senti solo…e tu non lo sei..hai un intero condominio che sarà al tuo fianco.

    Un abbraccio Paola

  • anto

    grazie paola sei meravigliosa… mi hai commosso, davvero!!! ma ormai non sono più capace di fermarli ‘sti fiumi… non farci caso sono abbastanza emotiva, poi mi risollevo in fretta… spero davvero che alla fine quell’isolamento mi faccia bene… qui sta andando tutto a rotoli… Porterò le tue preziosissime parole nel mio cuore: saranno loro a farmi compagnia nei momenti di maggiore solitudine… GRAZIE!!!

  • paoli

    eVVIVA L’EMOTIVITA’… allora sono in buona compagnia…..l’unica cosa che veramente mi dispiace è che non avrò il tempo materiale per poter pasasre a trovarti anche se credimi mi piacerebbe un sacco

  • anto

    come se l’avessi fatto paola!!!! sai che già mi rallegra l’dea di tornare qui tra voi!!!
    vedi che ho trovato una cosa positiva in tutto ciò: per fortuna che un paio di mesi fa mi sono comperata ‘sto computer!!!! l’idea di ritrovare Luca e tutti voi qui dentro mi fa sentire un pò meno orfana!!!! 

  • mau

    … che la tua partenza sia una ripartenza 😉

    Ti aspettiamo, con una torta condominiale sulla quale tu sarai l’insostituibile ciliegina  ^__^

     

  • sara

    Ciao, Anna anche se non so dove vai, dai vostri discorrsi mi pare di capire che vai in un posto da dove poi ne tornerai più carica e più serena………………

    Buona partenza…………..e fai presto “sta cascia ascpettat a tei”.

    Sara

  • anto

    Grazie amici!!!!!!!!
    @orso: sei il mio mito!!!!
    @sara: spero davvero sia così! se hai voglia leggiti il mio post “stanno maturando”, vedrai quale splendida meta mi aspetta…

  • sara

    ………..adesso ho capito, però come ti dicevano gli altri avrai modo di ricaricare le pile, di ammirare la natura, i tramonti, le albe e forse se sarai fortunata anche qualche animaletto…………ma non mangiare troppe ciliegie. Poi proprio sola non sarai……………..potrai ascoltare la musica.

    Ciao, Sara

  • anto

    si… quella che mi porto da casa… ho stipato tutta la playlist di playradio in un mp4 da 4 giga!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! peccato che le mancherà l’anima…

  • mau

    … ci sarà la tua di anima, in cui è compresa un pezzettino di ciascuna anima che hai incontrato ed apprezzato: direi che può bastare :)) …

Rispondi a kiki Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *