Radio

N1, la grande assente

il segnale della numberone non mi ama
l’alba era promettente

ma strani insetti dalle antenne magnetiche, nascosti nella foschia che si diffondeva tutt’all’intorno nei pressi di Bergamo, hanno evidentemente fagocitato le onde che venivano irradiate poco lontano da lì

Dopo Brescia il silenzio: non onde hertziane, ma quelle del lago hanno accompagnato il mio viaggio
solita anto fortunata

 

13 commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *