Uncategorized

slitte in fuga

Se le seicento di amedeo si imbarcavano per gli stati uniti, queste slitte sembrano fuggire verso altri lidi…. magari meno innevati!!!

Questo allestimento è una delle opere d’arte moderna che si possono ammirare alla tate modern di londra, davvero curiosa l’idea: le slitte sembravano strani animaletti semoventi (e a dire il vero una si è mossa, mentre credeva di non essere vista)

11 commenti

  • Amedeo

    Tutto ciò che arruginiva era bello.
    La ruggina sa di vita vissuta, di vita vera.
    Ho sempre diffidato di situazione, cose, persone che si mostrano senza crepe, senza “ruggine”.
    La ruggine è il segno del tempo.
    Un segno buono, un segno di vita.
    Un forte abbraccio a te, Anto, e a Marco!!
    Stasera pennette panna e speck: siete dei nostri?

  • anto

    mmm… averlo saputo prima!!! siamo tornati tardi (io corso in palestra e marco al lavoro), ma la cena è stata comunque gustosa… soprattutto perché conclusasi con la torta al cioccolato che avevo preparato nel pomeriggio!!! ne ho tenuta una fettina per te!!!! 😉

    è vero, tutto ciò che è segnato dal tempo in fondo è buono, perché vive…
    non si evolve senza cambiare e anche se a volte i segni del mutamento sembrano negativi in realtà sotto le tracce della corrosione splende sempre ua luce inattesa!!!

  • angelo

    …il mio primo figlio,Andrea,è nato con i capelli rossi….la mamma è mora,io biondo…il dottore mi ha detto che è “ruggine”……….

    Fetta di torta,grazie!!!!

  • Amedeo

    è una torta con cacao e mandorle tritate.
    è ottima con una spruzzatina di panna o una sfera di gelato alla crema chantilly.
    avvisami quando sei da queste parti, loredana, te ne faccio trovare una intera.
    di torta intendo!!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *