Friends,  Travel

13 luglio 2008: 2° blog party a Mantova (parte 3)

Una volta terminato il pranzo e salutato chi doveva rientrare per cena, ci siamo diretti nella splendida città di Mantova che così ci saluta mentre ci avviciniamo al centro dal ponte S.Giorgio
Ci accoglie Virgilio, declamando i suoi versi immortali

La giornata era splendida, un cielo terso e un sole caldissimo ci hanno tenuto compagnia fino a tarda sera. Il clima un po’ afoso ci ha regalato una visita della città alla costante ricerca di punti di ristoro.

Ecco come si presentava piazza Sordello nel tardo pomeriggio domenicale

La città sonnolenta ci e si osservava dal profondo dei suoi occhi blu, forse gli stessi ai quali si ispirò Mantegna quando dipinse il celebre oculo della camera degli sposi.

Il tempo sembra andare al rallentatore (ma forse dipende anche dal fatto che in cima alla torre gira alla metà della velocità abituale)

proseguiamo per le strade del centro

San Sebastiano

Fino ad arrivare a Palazzo Tè

Un ultimo momento di ristoro

E altri sorrisi da fissare nella memoria

Mentre dal blu un altro occhio ci segue silenzioso

 

15 commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *