Friends

Serata al birrificio di como

Una  scorribanda in terra lombarda ha portato un corsaro di nostra conoscenza a navigare eccezionalmente in acque dolci.
Eccoci dunque, come tutti i pirati che si rispettino, a celebrare l’evento con la birra di rito sul lago di Como:

Ci siamo trovati con ben 2 marchi, che non è un conto in valuta fuori corso, e nemmeno  la registrazione di due brand, ma semplicemente questi due begli esemplari di “homo technologicus”:

Grazie a CorsAir, Loredana e Franco per la bella serata trascorsa insieme.

 

9 commenti

  • CorsAir

    Già sono poco fotogenico … e in più ero cotto un bel po’ … capirai che “bell’esemplare” …

    Se poi ti dico che al ritorno ho girato per Saronno per 20 minuti perchè nonostate il navigatore non riuscivo a ritrovare l’albergo …. temo che anche il lato “technologicus” della mia serata non sia stato spumeggiante.
    E dire che ho bevuto solo una weiss. Mah, forse è stato lo shock nel veder profanare una marilyn a quel modo …

    Scherzi a parte, sono io che ringrazio tutti voi.
    Se passate dalle mie parti è obbligatorio che mi facciate un fischio. Non so se ci siano birrifici così grandi, ma penso che una soluzione per passare un’altra bella serata la troviamo comunque.

    Grazie mille ancora a Anto, Marco, Loredana e Franco, ma anche a tutto il blog del Direttore senza il quale probabilmente non ci saremmo mai incontati.

    Alla prossima

  • anto

    Ciao marco!!!! grazie ancora a te!!! spero davvero che si possa ricambiare la visita al più presto!!! :)))

    ps. non importa se il lato tecnologico non è stato spumeggainte… l’importante è che lo fosse la birra!!!! 😀

  • loredana

    eh gia’ …2 marchi piu’ 1 franco…..eravamo ricche io ed Anto anche se valuta fuori uso!!!!
    ma…..vi riferite al fatto che io abbia messo sprite nella birra!?!?! si chiama marilyn?? massuddai…ho fatto una red panache’
    piacere d’averti conosciuto Marco ” cors air” !!!!

  • anto

    ahahaha!!!! non ci avevo neanche pensato!!!!!! la valuta fuori corso però dopo un po’ diventa merce rara… meglio tenerseli da conto!!! ;)))

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *