Ville de Nice

Primavera nizzarda

La primavera profuma già di estate nella splendida città della Costa Azzurra, come non innamorarsi del mare turchese, degli scorci pittoreschi, degli spazi ariosi e dell’atmosfera distesa di questa soleggiata domenica di marzo?

Questo slideshow richiede JavaScript.

come non tentare di catturare ogni frammento di questa luce quasi magica?

e soprattutto, come resistere alla tentazione di salire sulla grande ruota panoramica installata in place Masséna?
La vista di Nizza dall’alto è meravigliosa, col mare che fa capolino di colpo da dietro i tetti, le montagne in lontananza e la splendida piazza che da lassù appare in tutta la sua spettacolarità scenografica!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Una volta toccato di nuovo il suolo lo sguardo torna lassù verso l’azzurro, con  un po’ di invidia per tutto ciò che può volare

12 commenti

  • anto

    bè, dai, non esageriamo, forse era la metà di quella…
    certo era bella alta… e la sensazione di essere sospesi era accentuata dalle navicelle aperte e fluttuanti, nonché dalla velocità del moto rotatorio……. O__o  !!!!! 

  • Pierre

    [c’est top] superbe reportage comme le précédent d’ailleurs :))
    Tu as vraiment un don pour la photo de reportage car tu parviens à faire vivre ce à quoi tu participes:))
    bravo et bravo et..un favori ;))
    Gros bisous Anto 🙂

  • anto

    :))) contenta che ti piaccia Pierre!!!
    …è proprio così… credo che sia insito nella fotografia il desiderio far partecipare anche gli altri alle sensazioni che si vivono in prima persona…. per lo meno per me è così: mi piace troppo l’idea di condividere le cose belle che mi capitano con le persone cui voglio bene!!!
    baci enormi!!! 🙂

  • anto

    :))) …e capiterò anche lassù, prima o poi, nella tua splendida côte d’Opale!!! :)))
    …non immagini neanche lontanamente quanto mi piacerebbe fotografare il suo mare!!! :)))
    bacio grande!

  • Thalie

    [c’est top] J’ai fait quelques commentaires ici et là… Mais que rajouter de plus ? J’aurais l’impression de me répéter.
    Émotion et étrange impression de voir ici les images de lieux qui ont fait et font quasiment partie de mon quotidien. Comme le dit Pierre (que je salue au passage – coucou ! ) ton reportage est superbe.
    Gros bisous…

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *