Food and Drink

Mercatini francesi a Como: parte 1 – I Sapori

Dal 23 e fino a domani 26 aprile a Como, presso i giardini al lago è allestito il Mercatino Regionale Francese. Una splendida occasione per entrare a contatto con le tradizioni artigianali e gastronomiche di Francia.

Numerose e curate, le bancarelle permettono ai visitatori di assaggiare colori e sapori di numerose regioni di Francia.

E’ presente proprio tutto quello che ci si aspetta provenire dai territori d’oltralpe, a cominciare dai famosi prodotti da forno: biscotti, croissants appena sfornati, pani sofisticati e la classica baguette

Questo slideshow richiede JavaScript.

Inutile ricordare la fama delle crêpes, che travalica ogni frontiera, eccole in un classicone: versione Nutella!

La gastronomia è ricca e preziosa, spaziando dall’inconfondibile paté de foie gras:

alle altre non meno celebri prelibatezze gastronomiche:

Questo slideshow richiede JavaScript.

menzione a parte, ovviamente, per i vini!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per quel che ci riguarda abbiamo già approfittato di un ottimo Bordeaux e di un saporitissimo Roquefort.

Agli interessati ricordo i prossimi appuntamenti con questo mercato itinerante, che nei week end di maggio farà tappa nelle seguenti città:

 

01/03 Fontanellato (PR); 08/ 10 Casale Monferrato (AL);  15/17 Luino (VA);  22/24 Arese (MI);  29/31 Magenta  (MI)

 

11 commenti

  • anto

    uhm…. la riga verde del Roquefort o della Nikon???? ;D
    ehehe… farò a breve anche un adeguato post di benvenuto (non al Roquefort…  beninteso…. ^^)

  • cristiana

    mmhhh…quanto ti sei fatta pagare x qs. reportage ??? in natura ?? (vin et fromage !! ahahhaah ) bellissimo reportage, come sempre !!

    mi ricordi le ricerche della scuola, descrizione, foto ,descrizione !!

    bisous….

  • anto

    eheheh… magari cris!!! ma, ahimè, quello che mi sono portata a casa ho dovuto pagarlo tutto! …però mi piacciono molto i mercatini…. soprattutto quelli originali come questo: colorati, profumati e pieni di prodotti locali, permettono di cogliere qualche bella immagine e assaporare delle atmosfere un po’ diverse dal solito.
    plein de bisous à toi! 🙂

  • cristiana

    sapessi quanto è impegnativo fare il formaggio !! ehehhehehe !!

    anch’io avrei chiesto : x fotografia shopping obbligatorio minimo 20 eurini ! ehehhehehe

    ciao Anto ! ciao Marco!

  • anto

    …ehi… ma tu sei amica mia o del lupo?????? … O_o ….
    ciao cris! spero di poterli assaggiare prima o poi i tuoi formaggi…..
    (dopo i biscotti, ovviamente, che per la fama acquisita sul campo sono sempre in cima alla lista!!! 😀 )

  • cristiana

    ahahah i biscotti ti piacciono di sicuro…

    il formaggio di capra ha un gusto molto particolare !! non a tutti piace !!

    abbi fede !!

    oggi ti ho pensato per associazione d’idee! mia nipote è andata ad una fiera in zona e c’era lo stand del fotografo che ogni tanto ho incrociato nei matrimoni.

    Casualmente Giulia ha sfogliato un album e nelle prime foto c’ero io cn la fascia tricolore ! era cn le sue amiche che le hanno detto: ma tua zia è ovunque ??

    aahahhahaha

    in tv, nell’album alla fiera….ahahahahah

    ciaooo !!

  • anto

    ahahaha!!!! con te bisogna proprio aspettarsi di tutto!!!!! 😀 😀 😀
    …quel che si dice avere il dono dell’ubiquità… sei come radio numberone, che si sente dappertutto!!! 😉

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *