Travel

Wakulla springs

A mezz’ora da Tallahassee, la capitale della Florida situata nella sua parte nord-occidentale si trova un luogo davvero sorprendente: Wakulla Springs, 

Una sorgente naturale di acque cristalline che sgorgano dalla profondità del terreno ad una temperatura costante di 20°.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il vapore acqueo che si condensa a contatto dell’acqua assai più fredda dell’aria e la vegetazione lussureggiante rendono l’atmosfera di questo parco naturale quasi surreale.

Durante la crociera lungo il primo tratto del fiume che ne scaturisce (l’unico navigabile) è possibile ammirare una fauna davvero sorprendente: manatee, alligatori, tribù di testuggini americane dal ventre rosso e trampolieri di ogni genere. Impossibile ricordare i nomi di tutti gli uccelli che avvistavamo e che la guida nominava diligentemente: sono ben 108 le specie avicole che abitano questa sorta di paradiso.
Abbiamo avuto la fortuna di vedere anche un manatee. Si tratta del lamantino o mucca di mare, un mammifero acquatico di grosse proporzioni a rischio di estinzione.

anhinga

Qui di seguito una colonia di testuggini… chi trova l’intruso?

Pare che a volte gli alligatori si divertano a sdraiarsi sopra ai loro carapaci… che sia per vendicarsi dell’inviolabilità delle loro corazze?

La vegetazione ha un aspetto davvero eccezionale, sembra di essere su un’altro pianeta oppure in un’altra era geologica, quando la natura regnava incontrastata sul nostro pianeta.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Basta guardarsi attorno con un po’ di attenzione e in mezzo a tutto questo verde si vede una quantità incredibile di aninghe, aironi verdi, ibis bianchi, aquile americane

Questo slideshow richiede JavaScript.

Non c’è da stupirsi se questo luogo è stato scelto per girare scene di film come la serie del vecchio Tarzan o Il mostro della laguna: la natura selvaggia esplode qui in  modo davvero stupefacente.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La sorgente è la più estesa e la più profonda del mondo: non si conosce ancora il punto preciso in cui abbia origine, si sa solo che prosegue nelle profondità del territorio della Georgia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

6 commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *