Travel

Bormio – Bagni Vecchi

Oltre che rilassanti e rigeneranti come solo le terme sanno esserlo i Bagni Vecchi di Bormio sono anche proprio speciali.
Seguire i vari percorsi termali infatti non solo permette di immergersi nelle caldissime acque minerali ma anche nella storia.
Dalle antiche cave dei Bagni Romani, a quelli intitolati all’Arciduchessa d’Austria, dai bagni Medievali alla splendida piscina panoramica a picco sulla conca di Bormio, ovunque i benefici effetti si trasmettono dalla pelle alla mente, dagli occhi al cuore.

Ciascuna vasca prevede trattamenti con finalità diverse.
Non ricordo quali fossero di preciso quelle dei Bagni Imperiali, di certo nel Bagno dellle Donne, con cromoterapia e musicoterapia subacquea, il relax si avvicna all’estasi e sotto il massaggio dell’acqua delle cascate Garibaldi la tonificazione è assicurata.

Il filmato non rende affatto l’atmosfera che regna nella Grotta Sudatoria di San Martino che conduce a una delle sorgenti nel cuore della montagna. Si tratta di un bagno turco naturale unico al mondo, un percorso disintossicante che si sviluppa lungo due gallerie scavate nella roccia per oltre 50 metri. 

4 commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *