Party & fun

28 mai 2010 – Fête des voisins

Ieri si festeggiava la Giornata Europea dei Vicini. L’idea è di favorire le occasioni per conoscersi meglio e condividere tempo, interessi e soprattutto cibarie con le persone che ci troviamo, così per caso, ad avere più vicine per abitazione o luogo di lavoro.
Anche noi ci siamo quindi ritrovati tra vicini di pianerottolo, di via o di quartiere e sotto l’egida di Serge, che, come al solito, si è dimostrato perfetto padrone di quella casa che è il nostro quartiere.
Lo spirito della festa è quello della condivisione, quindi ognuno era invitato a partecipare con qualche cosa da bere o da mangiare al buffet allestito per l’occasione presso lo Snack Ô 10 di Boulevard Grosso.

Il tempo poteva anche essere migliore, ma i vicini no!

7 commenti

  • marco(a)

    Non manco mai di meravigliarmi per l’accoglienza e per la gentilezza mostrata da questi abitanti di Nizza. Lungi da essere poco aperti ai nuovi arrivati, sembrano invece tutti tesi a conoscerli, raccontarsi, e stringere amicizia.

    Accidenti quanto abbiamo da imparare, dalle nostre parti Ma quanto.
    Grazie Serge!
  • cristiana

    A parte il vicino gaio antipatico gli altri vicini (beh non sono molti) hanno assaggiato spesso i miei dolcetti ! non abbiamo mai fatto feste esplicite ma io ho sempre portato loro qualcosina e quando ho avuto bisogno di un bicchiere di latte o di un paio d’uova me le  hanno sempre date !
    Ieri ad esempio avevo steso la biancheria (poca), è arrivato il temporale e la vicina me l’ha ritirata e l’ha stesa sullo stendino dentro ! al rientro ho subito capito, sono andata da lei e ho ringraziato ! quindi alla fine esistono anche polentoni ospitali e disponibili !
    ciaooo

  • anto

    che bello cris! guarda, io devo dire cha a como i mei vicini li vedevo a malapena di sfuggita sul giroscale, mentre ad arco…. bè, lasciamo perdere che è meglio…. mai vista una gabbia di matti del genere!!!! ehehe… sei fortunata se ti ritrovi con persone civili accanto!
    Per contro, anche se qui a nizza non conosco molti vicini nel palazzo (penso peraltro che molti vi abbiano solo la seconda casa), nel quartiere ci hanno comunque accolto in modo davvero inaspettato… speriamo sia di buon auspicio!!!! :)))

  • accgian

    sì sì certo…. è che l’hai sgamata mentre cercava di fregarti le lenzuola 😀

    scherzo naturalmente !!!

    molto bella questa iniziativa (anche se io non toccherei l’argomento vicini in questo momento :P) e se mi ricordo l’anno prossimo la festeggio !

  • anto

    ti capisco gian…. guarda, io ho avuto delle esperienze che mi hanno traumatizzata… a volte c’è davvero da chiedersi certa gente come faccia a stare al mondo… ti auguro con tutto il cuore di poterla davvero festeggiare come si deve l’anno prossimo!!!!! :)))))

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *