Spectacles,  Ville de Nice

Inauguration du Carnaval de Nice 2011

Nice, place Masséna, ore 20. 

Il pubblico affolla le tribune per assistere all’inaugurazione della 123a edizione del Carnevale di Nizza. 

L’anno scorso il filo conduttore era quello ecologico: il re Carnevale era il re della planète bleue.

Quest’anno è ancora il blu a regnare: la Méditerranée, il mare, con le sue meraviglie e i suoi abitanti in prima fila.

Ecco allora che dopo un po’  la piazza si anima di strane creature che sembrano appena uscite dagli abissi marini, che cominciano a danzare immerse in una luce blu e accompagnate da musiche evocative.

Sullo sfondo della ruota panoramica dodici schermi proiettano immagini di onde e scenari marini fino a quando il sindaco Estrosi, dichiara aperto il carnevale presentando il re e la regina di questa edizione che fanno il loro ingresso trionfale sulla piazza.

Bellissimi i sovrani del 2011, che portano con orgoglio i loro scettri con l’aquila nizzarda e sono circondati da conchiglie, pesci e cavallucci marini. Regneranno fino all’8 marzo quando il re, divenuto ancora più brillante verrà accompagnato nel suo ultimo viaggio per mare.

Fino ad allora presiederanno le numerose sfilate, i corsi di carri allegorici diurni e notturni, e le battaglie dei fiori che dipingeranno Nizza di mille colori.

6 commenti

  • marco barsotti

    Bellissima serata, e quest’anno era pure abbastanza tiepido!
    Una festa di inaugurazione con i fiocchi, direi perfetta nei tempi, nella durata e nella coreografia.
    Tra l’altro le creature volanti sembrano materializzarsi dal nulla, arrivano da non si sa dove comparendo di colpo, chissà come fanno!
    ps: oggi il pesce mi e’ arrivato..in testa!

  • anto

    oh, a me le feste piacciono e le parate mascherate mi lasciano sempre ammirata col naso all’insù… sarà per quello che poi i pescioni sembravano apparire dal nulla…. :))) comunque gli spettacoli di luci colori e musica sono sempre magici e ci fanno tornare un po’ bambini… per anni mi sono divertita a travestirmi per carnevale e quasi quasi un po’ di invidia per quelli che anche questo pomeriggio sfilavano danzando tutti truccati ce l’avevo…. ;))))

  • Apolline

    Images magiques. En même temps, on ne peut que se demander si la technologie n’a pas dépossédé les niçois de leur carnaval, du charivari ancestral …
    Tout passe …
    “Les Djinns funèbres,
    Fils du trépas,
    Dans les ténèbres
    Pressent leur pas;
    Leur essaim gronde;
    Ainsi, profonde,
    Murmure une onde
    Qu’on ne voit pas.
    Ce bruit vague
    Qui s’endort,
    C’est la vague
    Sur le bord;
    C’est la plainte
    Presque éteinte
    D’une sainte
    Pour un mort.
    On doute
    La nuit…
    J’écoute: –
    Tout fuit,
    Tout passe;
    L’espace
    Efface
    Le bruit”
    Victor Hugo – Les Djinns

  • anto

    Aujourd’hui c’est un peu nuageux, mais hier la première bataille de fleurs s’est déroulée sous un beau soleil et une temperature décidément chaude.
    Mais c’est vrai qu’ici l’atmosphère est toujours solaire, même quand il pleut….

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *