Ville de Nice

Village de Noël à Nice

E siamo arrivati al terzo Natale nizzardo.
E’ vero che qui il clima non aiuta a sentirsi pienamente immersi nell’atmosfera natalizia. Quella che ti fa girare per i tipici mercatini in cerca di un punch o di un “vin brulè” (che poi qui si chiama vin chaud) tutti infagottati in cappotti sciarpone e guanti, con quella bella arietta pungente che profuma di cannella e mele, cioccolata calda e panna montata; ma è anche vero che quanto ad installazioni natalizie qui ci sanno fare e l’emozione delle decorazioni e la sorpresa delle luci godono di una regia davvero magistrale.
Anche quest’anno in place Masséna è stato allestito il Village de Noël. L’albero troneggia nei pressi della patinoire, avendo la statua di Apollo ripreso il suo posto al centro dell’omonima fontana, e la pista di pattinaggio è come al solito frequentatissima.

image from farm8.staticflickr.com
image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com
L’ingresso del villaggio, proprio di fronte alla grande ruota panoramica è un’architettura luminosa, una specie di tunnel fatto di archi e stelle dai colori cangianti, come le luci dell’albero.

image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com
Nelle casette sono offerte alla vista e al palato tutte le delizie e le sbriluccicanti inutilità che fanno tanto Natale. Le cose utili sono bandite. Se no che festa è?

image from farm8.staticflickr.com
image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com
image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com
image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com
I giochi di luce e le musiche di Natale -assieme alla folla- stordiscono un po’ e quasi ci si illude di essere ad una latitudine un po’ diversa, magari circondati da montagne innevate e boschi che profumano di resina.

image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com
image from farm8.staticflickr.com
image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com

E un po’ ti stupisci di non avere il fumetto alla bocca.

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *