Travel

New York New York

image from farm9.staticflickr.com
Forse se non fossi stata la settimana prima a Coney Island mi sarei chiesta come mai l’attrazione principale di un’hotel che si rifà alla città di New York dovesse essere proprio un otto volante. 
O forse no, in fondo è piuttosto normale qui che ogni cosa diventi un pretesto per offrire uno spettacolo.
Però a Coney Island c’ero stata e quando ho visto questa foto ho riconosciuto subito il Cyclone!

image from farm9.staticflickr.com
Il rollercoaster costruito in questo complesso è fantastico: giri della morte, avvitamenti, picchiate, non gli manca proprio nulla e il bello è che passa anche all’interno dell’hotel! Appena scesa volevo fare subito un altro giro, in effetti non so bene perché non l’abbiamo fatto, forse avevamo troppa fame e non ancora pensato bene dove andare a mangiare!

image from farm9.staticflickr.com

image from farm9.staticflickr.com
Qui sopra si intravede un pezzo di rotaia che sovrasta la galleria dedicata ai ristoranti

image from farm9.staticflickr.com
Avevo ancora i grattacieli negli occhi e nel cuore per non innamorarmi perdutamente di queste ricostruzioni: l’Empire State Building, il Chrysler Building, il ponte di Brooklyn, Ellis Island e la Statua della libertà si riconoscono immediatamente in questa improbabile skyline immaginaria.

image from farm9.staticflickr.com

image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com
Anche l’interno ovviamente è pieno di richiami alla grande mela, a partire dai negozi fino alle ricostruzioni delle strade e dei locali del Village.

image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com

image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com
Il resort è collegato attraverso una monorotaia al Luxor e al Mandalay Bay, che sono in effetti più a Sud, anche se meno di quanto ti aspetteresti.
(solo qui a Las Vegas New York può essere tanto vicina ai tropici) 

image from farm9.staticflickr.com

image from farm9.staticflickr.com



image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com

image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com
E anche l’India è dietro l’angolo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *