Fitness,  Ville de Nice,  Yoga

Breathe as one #2 au Château de Nice

Il 19 giugno, con due giorni di anticipo sul solstizio d’estate (giorno ormai consacrato in tutto il mondo alla celebrazione dello yoga) ha avuto luogo a Nizza il secondo “Breathe as one”. La necessità di rendere l’evento accessibile a tutti ha fatto infatti spostare l’appuntamento alla domenica immediatamente precedente al 21 giugno.
Invariato invece è rimasto il luogo, la collina del Château de Nice, e l’insegnante che ha aperto con uno yoga gigante questa giornata dedicata al benessere del corpo e della mente, Nico Luce.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

L’anno scorso ci aveva già affascinato con il suo carisma e la capacità di farci praticare in forza e serenità con quel tocco di leggerezza e humour che fa sorridere un po’ il cuore e anche quest’anno non ha tradito le nostre aspettative, regalandoci un’ottima ora e mezza di pratica intensa condivisa.


image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
Il fatto di essere tutti uniti da un unico gesto nonché dallo stesso colore ha amplificato le nostre energie rendendoci ancora più forti e saldi nel profondo.

Il programma prevedeva numerose animazioni.

13475011_1539758909665129_2675015884352559462_o
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
A cominciare dal flauto bansuri di Manuel Denis in apertura di mattinata, per passare, dopo il corso di Nico, allo spettacolo di danza di Corps tribal, fusione di danze indiane orientali e flamenco-tzigane.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Sono seguite dimostrazioni di Flying yoga e concerti di tamburi tibetani e nel pomeriggio altri corsi di meditazione, Thai Chi e Qui Gong.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

Sul posto erano stati allestiti numerosi stand con prodotti artigianali, abbigliamento specifico e alimenti biologici.

Ristoranti vegani, dolcetti bio e rinfreschi con succhi a base di frutta e infusi erano a disposizione per rifocillarsi e non mancavano zone relax, massaggi, agopuntori, e prodotti per la cura del corpo.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

Un ringraziamento, tra i  numerosi sponsor, alla boutique Lululemon di Cannes che ha offerto i tappeti verdi di moquettes su cui abbiamo potuto praticare evitando il fango dovuto alle piogge della notte precedente e a Yogi Tea che ci ha ancora una volta omaggiato dei suoi infusi.

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *