(ma)tematiche

Di rette

Oggi mi sono sorpresa a pensare che tutte le divergenze sono tali perché, in fondo da qualche parte convergono.
E’ vero che a volte tali convergenze sono solo delle illusioni ottiche, delle deformazioni prospettiche: ci sono un’infinità di rette parallele.

Ma quelle intersecantisi per davvero insegnano che, per quanto credi di allontanarti dall’origine, in realtà l’angolo di incidenza è sempre lo stesso.
E anche che gli angoli sono due e per definizione complementari nel piano infinito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *