Cats & pets

I Gatti de La Napoule

Lo so, lo so, La Napoule è assai più famosa per il suo château, ma anche quanto a chats mica si scherza!
I Gatti de La Napoule vivono in una florida colonia sul molo che racchiude il porto a occidente e si possono ammirare facilmente nelle giornate di sole mentre si scaldano la pelliccia sulle pietre che formano la barriera frangiflutti.
Oppure là in fondo, verso il mare aperto, dove in genere si concentrano i pescatori, ai quali -chissà perché- sembrano essere particolarmente affezionati.
Li ho fotografati in almeno altre due occasioni (qui e qui) ma ne ho potuto riconoscere con certezza solo uno, segno che nel frattempo devono aver abbondantemente prolificato.
I gatti della Napoule sono bellissimi: lunga pelliccia per resistere alle notti invernali, incedere maestoso e sguardo altero. Hanno l’aria piuttosto pasciuta e credo di aver capito anche il perché!
E’ bastato aprire la borsa per cercare la macchina fotografica perché si precipitassero miagolanti al mio cospetto: evidentemente c’è qualcuno che nelle borse porta loro qualcosa di ben più appetitoso! Questa volta vi è andata male amici, ma prometto che la prossima non mancherò di portare un po’ di crocchette.
(guai a chi fa la spia con lo Ziggy, però!) 

image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com

image from farm9.staticflickr.comimage from farm9.staticflickr.comimage from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com

image from farm9.staticflickr.comimage from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com

image from farm9.staticflickr.comimage from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com


image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com
image from farm9.staticflickr.com

image from farm9.staticflickr.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *