Sea & beaches

Rocce rosse 1 di 2 (aspettando il kayak)

Non ci avevamo pensato, quando domenica mattina abbiamo scelto come meta le rocce rosse dell’Estérel, che avevamo già in programma per il week end successivo un’escursione da quelle parti.
Ma l’essercene resi conto non ci ha fatto certo pentire di aver avuto quell’idea. Il perché è presto detto, anzi mostrato.
Qui sotto la vista verso il mare da una delle nostre calette preferite della Corniche d’or:

image from farm4.staticflickr.com
e la vista verso la spiaggia

image from farm4.staticflickr.com
Natura selvaggia (il parco dell’Estèrel è zona protetta e questa crique è raggiungibile solo attraverso un sentiero piuttosto scosceso), colori sfacciatamente accesi, acque limpide e profumi intensi 

image from farm6.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com
image from farm8.staticflickr.com

image from farm4.staticflickr.com


image from farm4.staticflickr.com
image from farm4.staticflickr.com
ll servizio in spiaggia arriva puntuale tra un sonnellino, la lettura di un libro e l’ascolto della playlist preferita. Il gelato recapitato in questo modo pittoresco è solo la ciliegina sulla torta in questo pomeriggio rilassante.

image from farm8.staticflickr.com
image from farm4.staticflickr.com

A domenica prossima, rocce rosse. Vi vedremo dal mare, allora.

image from farm8.staticflickr.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *