Travel

Lisbona – Chiado e Bairro Alto

Dall’Elevador di Santa Justa si sale all’Igresja do Carmo.
Le rovine gotiche di questa chiesa carmelitana, costruita sul pendio sovrastante la Baixa, evocano il disastro provocato dal terremoto del 1755 quando, durante la messa di Ognissanti, le scosse fecero crollare le volte sui fedeli. La chiesa, fondata nel ‘300 era all’epoca la più grande di Lisbona.


image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Oggi il coro, il cui soffitto resistette al crollo, ospita un Museo Archeologico.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Questa zona alta di Lisbona è molto suggestiva e per me è indissociabile dalle belle sensazioni legate alla nostra cena in largo do Carmo, nel ristorante omonimo.
Dai tavolini sulla piazzetta alberata il portale gotico della chiesa e la bella fontana del XVII secolo sono state quinte molto scenografiche durante la degustazione di piatti davvero squisiti. Atmosfera rilassata, arietta tiepida, luci suggestive, che volere di più?

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Il quartiere è quello del Chiado zona di negozi eleganti e caffé storici, come il caffè Brasileira degli anni 20, tra i tavolini del quale è seduta la statua di Fernando Pessoa. 

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

Siamo sulla collina del Bairro Alto, uno dei luoghi più vivaci di Lisbona: è sufficiente infilarsi in una delle sue stradine e scegliere il locale che più ci ispira per gustare i piatti tipici accompagnati dalle note del fado. 

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Un po’ decentrato ma degno di nota il quartiere di Estrela, verso Alcântara, con i giardini creati alla metà del XIX secolo di fronte alla Basilica da Estrela. Il padiglione verde in ferro battuto decorato con filigrana fu costruito nel 1884.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *