Books

78.08 Tommaso Labranca intervistato da Fabio Canino

6a0133f38798fd970b013486af75dc970c-500pi

“Il passato non esiste. Esistono le cose. Le incontri per strada, le ascolti alla radio, le leggi nei libri. Tutte ti si fermano dentro e vivono contemporaneamente a te. Le porti sempre nella testa e torni a rivederle quando ti imbatti in qualcosa che le ricorda o che vorrebbe essere completamente diverso, senza riuscirci. E solo conoscendo i modelli originali puoi capire se un rifacimento è riuscito o meno. Se serviva davvero farlo” (Antonio Maniero)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *