Uncategorized

Nebulosità tra il lago di Pusiano e Montevecchia

leri giornata piuttosto nebbiosa dalle nostre parti, al punto che qualcuno è riuscito a perdere la strada e a passare per il lago di pusiano nell’intento di portarmi a montevecchia…
poco male perché l’effetto dello specchio d’acqua avvolto nell’atmosfera ovattata era davvero suggestivo

le anatre sembravano galleggiare, abbagliate anch’esse, in un fluido latteo

Alla fine abbiamo raggiunto la meta e dopo la passeggiata ci siamo rifocillati con i famosi prodotti tipici della trattoria con vista sulla…. nebbia!

lnteressanti le tre colline piramidali di questa zona: sembra corrispondano a tre costruzioni preistoriche allineate come le piramidi di Giza
Serata dedicata alla visione di Non è un paese per vecchi: nebulosa anche l’impressione provocata dal film pluripremiato dagli academy awards

 

15 commenti

  • angelo

    che posti meravigliosi che offre l’Italia…

    Le tre piramidi di Giza,sarebbero la proiezione delle tre stelle della cintura d’Orione,all’epoca della costruzione…

  • anto

    sì, nel caso degli antichi egizi, però, ha un senso per quel che riguarda il calendario e l’osservazione del cielo; mi sembra invece un po’ artificioso riproporre la stessa cosa in questo, come in altri casi… in fondo se si vuole si possono trovare legami e corrispondenze tra qualunque oggetto o costruzione, creare proporzioni matematiche sulla base di qualunque teoria numerica si riesca ad inventare ad arte… sono piuttosto scettica quando si cerca di trovare parallelismi a tutti i costi, tra luoghi e tempi così diversi.
    comunque, non si sa mai,magari si tratta davvero di una postazione di lancio di qualche astronave aliena…. del resto so che poco lontano da lì ne stanno ancora aspettando una!!! 🙂

  • angelo

    se proprio vogliamo dirla tutta,io ho 104.2 nei,che se uniti dal primo all’ultimo formano la parola Radio Number One…è dove vivi tu…

    Non ti dico dove viene fuori la scritta perchè sei una signora….

  • marco(a)






    Azione per il contenimento
    dell’inquinamento atmosferico da traffico

    Il Magnifico Rettore del comune di Genova

    I M P O N E

    1. il DIVIETO di circolazione nel centro abitato di Genova, tutti i giorni, dal canto del gallo all’ora della preghiera islamica del pomeriggio calcolata secondo il metodo Hanafi, alle seguenti categorie di veicoli:
      •  trattori, immatricolati per la seconda volta precedentemente al 21/09/1992 ad eccezione di quelli conformi alla direttiva 39/389CEE, con a bordo meno di 4 passeggeri, a 46 raggi per ruota
      •  carrozzelle
      •  autoveicoli, con targa avente la prima lettera consonante, immatricolati per la prima volta precedentemente al 07/01/1991, a traino animale
      •  aeromobili, a pedali, con a bordo almeno 5 passeggeri escluso il conducente, guidati da conducenti di religione islamica, con targa pari, a 3 ruote
    2. il DIVIETO assoluto di transito nel territorio comunale, nei giorni di Pasqua e Natale, dal canto del gallo al crepuscolo astronomico, alle seguenti categorie di veicoli:
      •  autovetture
      •  monopattini, con a bordo piu’ di 3 passeggeri compreso il conducente, di cilindrata inferiore a 382 cc, guidati da conducenti con codice fiscale dispari, con targa avente lettere di posizione pari nell’alfabeto copto, a 6 ruote
      •  tram, di cilindrata superiore a 894 cc
      •  motociclette dotate di sidecar
      •  autovetture
      •  autobus, a traino di schiavi, immatricolati per la seconda volta precedentemente al 15/06/1997 ad eccezione di quelli conformi alla direttiva 21/684CE
    3. Sono esonerati dai divieti di circolazione, di cui ai punti 1) e 2) della presente ordinanza, i seguenti veicoli:
      1. veicoli di trasporto dei commercianti ambulanti
      2. veicoli in servizio dei Guerrieri Elfici, dei Carabinieri e di Cosa Nostra
      3. veicoli degli untori
      4. i possessori di contratto di acquisto relativo ad una autovettura, o a un autoveicolo destinato al trasporto merci fino a 7,2 once
    4. in DEROGA ai divieti di transito veicolare stabiliti con la presente ordinanza sono normalmente aperti alla circolazione veicolare:
      •  piste ciclabili e zone pedonali
      •  ponti e pontili a 9 campate
      •  il tratto di collegamento da Via Repubblica a Via D’ Annunzio
      •  

  • stev

    nooooooooooooooo

    ma come mi assento un pò e scopro che sei passata da casa mia????

    Dalla mia finestra vedo il santuario di Montevecchia….porcaccia la miseria mi sono perso l’incontro con l’Anto…

    peccato!

  • anto

    …mannaggia la pupazza!!!
    invece di startene a gozzovigliare lontano dal blog, vedi di passare più spesso da queste parti, così ricambierò la cortesia e passerò più spesso anch’io… dalle tue!!! ;)))
    la prossima volta che passiamo di lì ti faccio un fischio! :)))

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *