Music

30 settembre: Coldplay a Milano (parte prima)

valzer strauss in technicolor
 
Questa l’atmosfera iniziale

 

E questa la playlist:

 

Life in technicolor, Violet Hill, Clocks, In My Place, Speed Of Sound, Cemeteries Of London, Chinese Sleep Chant, 42, Fix You, Strawberry Swing, God Put A Smile Upon Your Face (techno version), Talk (techno version), Don’t Panic (acoustic), Reign Of Love (acoustic), Postcards From Far Away (piano instrumental), Viva La Vida, Lost!, The Scientist (acoustic), Death Will Never Conquer, Viva La Vida
Politik, Lovers In Japan, Death And All His Friends
Yellow, Shiver (acoustic), The Escapist

 

 
 

(continua)

 

 

2 commenti

  • ilaria

    Commento tardivo, ma ho avuto occasione di passare nella tua casetta solo ora.

    Partiamo dal dire che nemmeno i Take That quando avevo dieci anni erano riusciti a farmi venire queste reazioni… Ho la pelle alta quattro dita, il magone e le lacrime agli occhi! Cosa mi sono persa!!!

    Giusto per assicurarmi che al prossimo concerto io sia ai piedi di Chris (!!!), ho mandato un messaggio a Roby scrivendogli che, se mi ama davvero, la prossima volta che ne ha l’occasione non può lasciarsi sfuggire la possibilità di farmi un regalo così grande come il concerto dei Coldplay! Lo so, sa molto di gioco sui sensi di colpa… Ma evidentemente ha avuto il suo effetto, perché dopo una serie di no categorici alle mie suppliche, mi ha risposto che non si può dirmi di no. Dici che trapelava una dose sufficiente di disperazione dalle mie parole?!

    Va beh, ora andrò avanti a farmi del male e guarderò gli altri video che hai postato… Però grazie di averli fatti e pubblicati, perché in questo modo è come se fossi stata anch’io un po’ partecipe… Baci!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *