Travel

Faros

Sul braccio di terra che si estende verso il mare dalla parte opposta rispetto a Ia sorge il faro. E la cittadina omonima. 

image from farm7.static.flickr.com
image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

Il paesaggio è, se possibile, ancora più brullo su questo ramo molto ventoso dell’isola; la qual cosa non impedisce agli intraprendenti abitanti di coltivarne i terreni a vigne e pomodori. Lungo la strada è facile trovare punti  vendita di conserve, vini e ortaggi di produzione propria come questo:

image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com
image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

image from farm7.static.flickr.com

Meno celebre rispetto a quella di Fira o Ia, per me il panorama della caldera da questo lato dell’isola è ancora più affascinante, mostrando in tutta la loro bellezza entrambe le neonate isolette di Palia e Nea Kameni.

image from farm7.static.flickr.com
image from farm7.static.flickr.com

Forse è proprio la loro giovinezza che trovo commovente.

 

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *