Travel

La Boqueria

L’immagine è di repertorio (risale al 2008) ma solo perché al momento la splendida insegna del celebre mercato coperto di Barcellona è in corso di restauro.

image from farm5.staticflickr.com

image from farm4.staticflickr.com
Nato nel XII secolo come mercato ambulante sulla Rambla, che già allora era una celebre via commerciale, si trasferì in seguito davanti a una delle porte delle antiche mura della città; esistono documenti che testimoniano la presenza di bancarelle di venditori e allevatori provenienti dai villaggi dei dintorni in “Pla de la Boqueria” (l’attuale slargo antistante l’ingresso del mercato) dal 1217.
Nel 1835, in seguito alla distruzione del convento di San José (da cui il nome del mercato), che doveva lasciare il posto a una grande piazza porticata simile alla Plaza Real, il mercato viene trasferito in quest’area per toglierlo dalla Rambla.
Nel 1840 è posta la prima pietra del grande mercato coperto della Boqueria e nei decenni successivi vi si installano, dopo le pescherie, anche le fioriste e i venditori di frutta e verdura.

image from farm6.staticflickr.com
image from farm6.staticflickr.com
image from farm8.staticflickr.com
image from farm3.staticflickr.com
_1020088
image from farm8.staticflickr.com

image from farm8.staticflickr.com
image from farm4.staticflickr.com
image from farm4.staticflickr.com

Nel 1914 è inaugurato il mercato con la sua struttura metallica. Simbolo delle tradizioni della città e il più famoso di Spagna e il più grande della Catalogna; è un luogo vivo e ricco di fermenti, vi si trovano prodotti tipici e altri introvabili, è un luogo di degustazione, di scuola e di cultura.
Colori, profumi, sapori compongono delle vere opere d’arte multisensoriali sui banchi dei commercianti, dei produttori e dei ristoratori. 

image from farm4.staticflickr.com
image from farm6.staticflickr.com
image from farm4.staticflickr.com
image from farm4.staticflickr.com

image from farm3.staticflickr.com

image from farm4.staticflickr.com
image from farm6.staticflickr.com
image from farm8.staticflickr.com
image from farm3.staticflickr.com

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *