Food and Drink

La Pomme de Pin

“Meriterebbe una visita virtuale gratis”, queste le parole pronunciate dal Marco una delle volte in cui ci siamo fermati a cenare a La Pomme de pin, il ristorante che si trova nei pressi di Tahiti beach a Pampelonne.
Questo posto, in effetti, ti viene subito voglia di fotografarlo tanto è piacevole la sua ambientazione. E la bellezza dell’allestimento è direttamente proporzionale alla sua semplicità, essendo il locale composto da alcune verande vetrate e tanti tavoli disposti nel cuore della pineta che si estende subito dietro alle spiagge.  

image from farm6.staticflickr.com
image from farm4.staticflickr.com

image from farm4.staticflickr.com
image from farm6.staticflickr.com
image from farm8.staticflickr.com

image from farm4.staticflickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
La famiglia che gestisce il ristorante dal 1990 è di origini sarde e la cucina risente ampiamente delle suggestioni di quest’isola: Malloreddus e Culurgiones fanno bella mostra di sé sul menù, assieme al Magret de Canard e a piatti più internazionali di carne e pesce. 
La carta della pasta è molto ricca e comprende numerose specialità a base di pesce. 
Pancetta, pecorino sardo, bottarga di cabras sono riforniti settimanalmente direttamente dall’Italia per dare il gusto giusto ai piatti della tradizione.
Una menzione speciale per le pizze che, pur essendo cotte nel forno elettrico, sono davvero deliziose, a riprova del fatto che la bontà di questo piatto è dovuta essenzialmente alla lievitazione della pasta (qui sempre perfetta e croccante al punto giusto, mai secca o spugnosa) e agli ingredienti di qualità utilizzati per la farcitura (pomodoro, mozzarella e soprattutto olio di oliva di qualità superiore).
Tra i dessert spiccano specialità francesi come il Moelleux au Chocolat e la Tarte Tatin. Anche la ricca carta dei vini è incentrata sulla grande varietà francese.
Una bella fusione, insomma, del meglio dlle tradizioni culinarie delle due nazioni. 

image from farm9.staticflickr.com

image from farm4.staticflickr.com
image from farm6.staticflickr.com
image from farm4.staticflickr.com

image from www.flickr.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *