Ville de Nice

150° dell’annessione di Nizza alla Francia, parte seconda: la patrouille de France

Ecco gli otto Alphajet della Patrouille de France, capitanati da Virginie Guyot, mentre eseguono le figure in programma.  Uno spettacolo davvero mozzafiato:  

Una delle figure più spettacolari è stata la famosa bomba a otto, nella quale i jet si alzano in verticale sino ad essere indistinguibili per precipitare poi a picco e infine aprirsi in un ventaglio in prossimità del suolo.
Ma decine di altre evoluzioni ci hanno sorpreso lasciandoci col fiato sospeso e il naso all’insù.

Bomba a otto

La palma:

il big bang:

Il frontale:

Il tunnel:

Il twist (fatto a tempo di musica, ovviamente):

Il cuore:

Nodo:

E il gran finale:

15 commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *