Spectacles

21 giugno – festa della musica

Eccoci alla prima nostra Festa della Musica in terra di Francia, paese che ha dato i natali a questa iniziativa prima di esportarla nel resto d’Europa.
Noi non ci siamo informati prima sulle innumerevoli iniziative organizzate in città, ma abbiamo invece preferito camminare un po’ a caso in centro, facendoci sorprendere qua e là dai vari palchi, concerti, assoli, dj set e lasciandoci trasportare dalle onde e dalle risonanze della musica.
Il Théâtre de Verdure, proponendo molti concerti, era uno dei punti nevralgici della serata.
Noi ci siamo soffermati su questo gruppo rock, davvero molto piacevole da ascoltare.

Seconda tappa al palco allestito per le feste del 150° davanti alla Mairie, occupato per l’occasione da un gruppo sudafricano le cui note ci hanno cullato prima di lasciarci avventurare per le stradine del Vieux Nice, dove la festa impazzava, tra gli innumerevoli pub e i dj set improvvisati agli angoli delle strade.

E poi ancora lungo la promenade e poi sulla piétonne: ovunque si cantava e si ballava

Bella l’atmosfera, bella la sensazione di sentirsi immersi in un mondo la cui età media è quella ideale: quella in cui sei già abbastanza grande per capire che la vita è bella e non abbastanza per pensare che non tutto ciò che è bello è anche buono.
(anche se suona bene)

3 commenti

  • marco(a)

    Gia’, ieri tutti avevano l’età ideale, in giro per la Nizza che festeggiava.

    Anche se rispetto ad Arco, ho avuto piu’ l’impressione di una festa “di per se”, insomma una festa per l’estate, per il piacere di festeggiare…mentre ad Arco, chi c’era era li per la musica.
    ps: come non hai fotografato Clinton che comprava la t-shirt ?!?

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *