Travel

Cap Martin – Sentier des douaniers

Cap Martin è la prima penisola a protendersi sul mare che si incontra provenendo dall’Italia. Fa parte del comune di Roquebrune-Cap-Martin che confina con il Principato di Monaco.  

Si può fare il giro del capo attraverso il “sentier des douaniers” dedicato a Le Corbusier che qui era solito soggiornare ed è ora sepolto. 

Nato all’epoca della rivoluzione francese questo sentiero percorre la costa che collega la penisola di Cap Martin a Monaco.

Si passeggia immersi nella vegetazione mediterranea con l’impressione di trovarsi alla porta d’ingresso della Costa Azzurra. Da qui si vede non solo Cap Ferrat ma anche Cap d’Antibes che chiude idealmente e geograficamente la splendida Baie des Anges.

Coronata dal castello medievale di Roquebrune e dal Mont Agel questa lingua di terra che si getta nel mare ci fa dimenticare di essere così vicini ai palazzi e alla vita rumorosa di Monte Carlo.

Chi l’avrebbe detto che avremmo sofferto tanto il caldo passeggiando tra il verde e l’azzurro in una domenica di metà dicembre? 

Dopo qualche chilometro arriviamo su un’ampia spiaggia e fermarci a riposare e a prendere un po’ di sole è davvero un sollievo.

2 commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *