Travel

Entrevaux

Situata lungo il fiume Var e la RN202, al limite del dipartimento delle Alpes-Maritimes; è a partire dal X secolo che il nucleo preesistente del villaggio si trasferisce sulla riva sinistra del fiume Var e si installa sullo sperone roccioso che, a causa della posizione tra due vallate, gli vale il nome di “Inter Vales”. 

Entrevaux

ponte levatoio

porte royale
La sua posizione di confine l’ha coinvolta prima nelle guerre d’Italia (fu Francesco I a decretarla “Ville Royale” nel 1536) e in seguito in quelle contro la Savoia: è Luigi XIV che affida la sua fortificazione a Vauban.

L’unione di Nizza alla Francia nel 1860 allontana la frontiera, ma la fortezza è utilizzata fino all’inizio del XX secolo come prigione per gli ufficiali tedeschi durante la prima guerra mondiale.

L’accesso alla città avviene attraverso la Porte Royale e il suo ponte levatoio. Il villaggio medievale è dominato dalla Cittadella. Vauban la volle imespugnabile e in effetti non si è mai arresa.

secca d'entrevaux

fontana

gatti d'entrevaux
Il castello e la rampa di 800 metri che vi conduce sono costruiti nella pietra, su uno stretto sperone roccioso cinto dal fiume Var. Il panorama dall’alto è davvero straordinario.

cittadella

rampa di accesso

feritoia

salita

fortezza

abbraccio

dall'alto

la cima

il var

entrevaux

castello

cittadella

sotterranei

Entrevaux

altre foto qui:

 

Appena oltre il fiume passa le linea ferroviaria del celebre “train des pignes”, che collega Nizza a Dignes-les-Bains, inaugurata nel 1911.

 

3 commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *