Sea & beaches

Un giorno perfetto

Poter poltrire a letto la domenica mattina è già un bel lusso che non sempre ci si riesce a concedere. Poi guardi fuori e ti accorgi che il meteo è più che bello: oltre al sole caldo e al cielo limpido c’è quella leggera brezza fresca che ti fa sentire subito in vacanza portandoti i profumi del mare e del sole, quella che ti scompiglia un po’ i capelli e le idee senza però darti troppo fastidio; allora pensi che il mondo può essere davvero un bel posto dove stare.

Se poi la giornata prosegue con una gita all’Ile Marguerite, con traversata in battello (all’andata molto pittoresco, un mini traghetto quasi lacustre), passeggiata nel verde del parco naturale e lunga sosta al sole sulla costa che si affaccia sul canale di St-Honorat, bè, allora cominci a pensare che il paradiso in terra esiste davvero. Quel braccio di mare è praticamente una piscina naturale, l’acqua è limpidissima, i rumori sono quelli soffici delle onde lievi e del vento e persino le poche persone che abbiamo vicino sembrano sussurrare per non disturbare le fronde che parlano tra loro. 

Alla fine poi torni a Cannes e ti concedi un apertitivo sfizioso assieme alla persona che ami proprio davanti al Pantiero. La luce della sera è quella delle giornate più lunghe dell’anno, il calore quello che emana le pelle abbronzata, i sapori sono quelli che fanno il solletico a pensieri alllegri…. e a quel punto pensi che sì, questo è stato proprio un giorno perfetto. 

image from farm4.static.flickr.com
image from farm4.static.flickr.com

image from farm3.static.flickr.com

image from farm6.static.flickr.com

image from farm3.static.flickr.com

image from farm6.static.flickr.com
image from farm4.static.flickr.com

image from farm6.static.flickr.com
image from farm3.static.flickr.com

image from farm4.static.flickr.com

image from farm6.static.flickr.com

image from farm3.static.flickr.com

image from farm4.static.flickr.com
image from farm3.static.flickr.com
image from farm4.static.flickr.com

Uno è abbastanza. 

Per poter pensare che ce ne saranno altri.

2 commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *