Books

La perfezione dei punti – di Rosetta Spinelli

417091_333644193353994_333643926687354_941155_697510706_n
E’ un patchwork questo romanzo.
Un grande plaid cucito con tanti scampoli colorati: falde rosse come il sangue, camicie e gonne nere come il lutto e la paura, veli bianchi come la luce della fede e della speranza.
E ancora tagli grezzi di stoffa blu e tessuti arancione come il sole; stracci e merletti, provenienti da abiti eleganti o sdruciti, fiori di stoffa che parlano e lenzuola che si devono far tacere. 

Sull’arazzo di più di un secolo di storia d’Italia che fa da sfondo a questo romanzo sono soprattutto i destini di tre donne che vengono ricamati a punti perfetti. 

Rosa, Maria e Chiara sono tre madri e sono tre figlie.
Il loro comune destino è quello di cercare di dare alla propria vita una perfezione che inevitabilmente può esistere solo sul dritto del ricamo: per quanto precisi possano essere quelli che decorano la tela, per quanto invisibili siano i punti che mettono insieme le varie parti del modello finale, essi non potranno mai nascondere del tutto, sul rovescio del lavoro, i loro nodi, gli intrecci complessi come i loro sentimenti di donne.

Il vero filo conduttore delle loro vicende è quello biologico: è come se nel loro ago fosse infilato il cordone ombelicale, che passa dall’una all’altra attraverso una catenella di nascite che le unisce e le ferisce, ma che alla fine riesce a donare qualcosa, anche se è un sentimento piccolo come un cucciolo indifeso da far crescere.

La narrazione procede a spirale per arrivare dritto nel cuore di Chiara. E’ lei, nel nostro presente, a parlare finalmente a nome di tutte le donne che l’hanno preceduta, a chiudere il cerchio e a riscattare la linea di e del sangue con l’amore, l’accettazione e il perdono. 

Un viaggio nella sensibilità femminile, un libro intenso e commovente, che consiglio a tutte le donne. E a tutti gli uomini che ne sono figli, padri e compagni.

Disponibile qui

4 commenti

  • anto

    coucou Apolline! je ne sais pas si tes libraires arrivent à le commander: le livre est publié par l’auteur lui-même par ce système de self-publishing qui en italie s’appelle “il mio libro”: Tu peux le commander sur le site lui-même dont j’ai mis le lien ci-dessus (mais j’avais remarqué que les frais de livraison à l’étranger sont vraiment exagérées) ou bien sur le site des éditions “La Feltrinelli” (ici: http://www.lafeltrinelli.it/fcom/it/home/pages/catalogo/searchresults.html?prkw=la+perfezione+dei+punti&srch=0&x=24&y=24&cat1=&prm=) qui diffond les livres publiés comme ça même dans les librairies de sa chaine.
    Je l’ai beaucoup aimé ce roman, il m’a pris et j’en ai pleuré comme il ne m’arrivait depuis longtemps et comme il arrive chaque fois qu’on est face à des sentiments universels.

  • Apolline

    Merci beaucoup Anto. Je vais d’abord essayer mes libraires. Elles vont faire ce qu’il faut pour que j’aie ce livre vite et au prix normal.
    La différence de prix de port, vient de ce que certains distributeurs essaient de contourner la règle du prix unique du livre. Mais en France c’est plus difficile pour eux, pour notre bonheur et celui des libraires qui doivent continuer d’exister, malgré internet et les super marchés.
    Plein de bisous

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *