• Art

    Sigalit Landau, la sapidità di distruzione e creazione

    Sigalit Landau, nata nel 1969 a Gerusalemme, negli ultimi venticinque anni ha costruito un’ampia opera che spazia dalla videoarte all’installazione, dalla fotografia alla scultura. Il Mar Morto è stato una fonte di ispirazione e un laboratorio per le opere video,…

  • Art

    Cal Lane, merletto grezzo e rudezza preziosa

    Cal Lane è un’artista canadese la cui poetica si basa sulla contrapposizione tra materiali pesanti e grezzi e la loro lavorazione a motivi delicati e preziosi. Negli oggetti che Cal reinterpreta, dirottandoli dallo scopo per cui erano stati creati, il…

  • Art

    José Manuel Castro Lopez e le sue pietre vive

    L’artista spagnolo José Manuel Castro López (1959, La Coruña) crea sculture incredibili trasformando pezzi di granito e quarzo in oggetti deformati, schiacciati e impastati. La pietra, che è l’elemento indeformabile per eccellenza, tra le sue mani diventa sostanza malleabile. C’è qualcosa…

  • Art

    Philip Loersch, l’idea incorporata

    Le opere dell’artista tedesco Philip Loersch uniscono scultura e disegno. A prima vista sembra di riconoscere in esse dei libri, che appaiono destrutturati e inglobati in pietre e minerali, in realtà si tratta di disegni minuziosissimi che simulano parti di…

  • Art

    Bouke de Vries, l’integrità dei frammenti

    L’artista olandese  Bouke de Vries utilizza delle ceramiche spezzate come materia principale delle sue opere. È soprattutto la serie dei Memory Vessel, in cui frammenti di vaso ricordano ancora la forma che avevano prima della frattura, ad essere evocativa, ma…

  • Art

    Barbara Wildenboer, la conoscenza oltre la materialità

    Barbara Wildenboer è un’artista che vive e lavora a Cape Town e crea sculture intagliando libri in modo unico e raffinato: nei suoi lavori le pagine in qualche modo fioriscono irradiandosi in strisce sottili a partire da là dove prima…

  • Art

    Graziano Locatelli, l’irrimediabile frattura

    Le piastrelle che Graziano Locatelli sceglie come materia privilegiata per le sue opere non sono una sostanza neutra; non lo sono soprattutto nel momento in cui decide di spezzarle. Le piastrelle sono al suolo, rappresentano ia superficie che ci sostiene,…

  • Art

    Jessica Drenk, la struttura organica della materia

    Originaria del Montana, l’artista Jessica Drenk utilizza materiali semplici, come volantini pubblicitari, matite, cotton fioc, pezzi di compensato, per creare sculture all’apparenza caotiche ma che in realtà mirano a rivelare la struttura organica della materia. Le sue opere esplorano come forme…

  • Art

    Yoshihiro Suda: la poesia che sboccia teatralmente dai muri

    Yoshihiro Suda è un artista contemporaneo giapponese noto per le sue sculture iperrealistiche di piante e fiori, create nel solco della tradizione della scultura in legno giapponese. Nato nel 1969 nella prefettura di Yamanashi, situata ai piedi del monte Fuji…

  • Art

    Michele Poirier Mozzone, la trasfigurazione liquida del reale

    Michele Poirier Mozzone è una pittrice del Massachusetts che dipinge scene subacquee oniriche, usando l’acqua come mezzo di trasformazione e rinnovamento.Le sue opere sono sorprendenti perché sono rappresentazioni del mondo allo stesso tempo realistiche e deformanti: la realtà è riprodotta…